TERRITORIO DI RIFERIMENTO

 
Ambito storico di intervento del Consorzio è il nord – ovest della Provincia di Milano, il cosiddetto “Asse del Sempione” (Rhodense, Legnanese e Garbagnatese). Il Consorzio opera, dunque, in un territorio caratterizzato da un intenso cambiamento socio-economico, che ha pochi esempi di pari rilevanza nel recente passato. Da una parte, tale territorio si contraddistingue per lo sviluppo esplosivo del terziario avanzato (si pensi al nuovo Polo Fieristico di Rho-Pero, all’EXPO 2015, …) e della logistica, dall’altro per il declino delle realtà industriali più mature (ad esempio l’Alfa Romeo di Arese). Il Consorzio risponde a una simile trasformazione sociale ed economica attraverso l’implementazione di servizi integrati, la valorizzazione della qualità dei servizi erogati, la progettazione sussidiaria e partecipata, l’innovazione di impresa e la promozione di innovazione sociale.
 
Nel corso del 2009, grazie all’ingresso di nuove organizzazioni, l’ambito territoriale di riferimento del Consorzio si è esteso ai distretti di Abbiategrasso, Magenta e Corsico.
 
Stile e strumento di intervento, oltre alla classica gestione di servizi in appalto o in convenzione, sono la progettazione partecipata, la collaborazione progettuale, la gestione in partnership. Il modello di intervento territoriale viene applicato dedicando risorse ed energie al confronto con tutti gli attori delle politiche sociali e partecipando allo sviluppo sociale.